Rafforzamento competenze degli Uffici Giudiziari

21 aprile 2017, Commenti: Commenti disabilitati su Rafforzamento competenze degli Uffici Giudiziari
Condividi su:

Pescara, 21 aprile 2017

uffici-giudiziari-300x200Permettere a disoccupati che hanno partecipato, presso le sedi degli Uffici Giudiziari abruzzesi, a percorsi formativi, anche on the job, di non disperdere le esperienze maturate e di rafforzare le loro competenze, al fine di avere uno sbocco nel mercato del lavoro pubblico o degli studi professionali o di aziende private. E’ il principale obiettivo dell’Avviso pubblicato oggi dalla Regione Abruzzo, fondato su un Protocollo d’intesa sottoscritto lo scorso 10 marzo a L’Aquila, presso gli uffici della procura generale tra il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, il Procuratore generale Pietro Mennini e il Presidente della Corte d’Appello Fabrizia Ida Francabandera.

L’intervento è inserito nel Piano Operativo FSE Abruzzo 2016-2018, nella scheda di intervento 15, linea 1. L’Avviso, approvato con determinazione dirigenziale num. 29DPG07 del 21/4/17,  ha anche l’obiettivo indiretto di assicurare agli Uffici giudiziari del distretto della Corte d’Appello dell’Aquila maggiori livelli di efficienza.

Le candidature possono essere presentate esclusivamente da un Organismo di formazione o da un Organismo di formazione in qualità di capofila di un’ATS costituita/costituenda di Organismi di Formazione, con sedi accreditate/accreditande nella regione Abruzzo. I requisiti di accreditamento devono essere posseduti alla data di pubblicazione del presente Avviso. L’accreditamento deve, in ogni caso, essere effettivo al momento dell’affidamento.

Per saperne di più

Avviso_Rafforzamento competenze negli Uffici Giudiziari

All_ A_Atto di impegno Soggetto attuatore capofila_uff. giudiziari

All_B_Formulario Candidatura Soggetti attuatori

All_C_impegno costituzione ATS

All_D_modello_ATS

All_E_ Dichiarazione uso sede complementare

ALLEGATO F PROFILO

All_G_Elenco degli uffici giudiziari

Allegato H – Dichiarazione sostitutiva per marca da bollo