Prende forma la Carta di Pescara

30 giugno 2016, Commenti: Commenti disabilitati su Prende forma la Carta di Pescara
Condividi su:

La “Carta di Pescara” per l’Industria sostenibile

2016_03_05_LOLLI_D_ALFONSO_CONVEGNO_INDUSTRIA_SOSTENIBILE_09Si svolgerà sabato 2 luglio alla Fater di Pescara l’evento di presentazione della “Carta di Pescara”. Il documento racchiude tutte le indicazioni utili scaturite dal confronto – avviato il 5 marzo in occasione del Forum sull’Industria Sostenibile e svolto in questi mesi tra tutte le aziende abruzzesi, le Università, i centri di ricerca, il partenariato sociale, il Vice Presidente della Regione Giovanni Lolli e il Dipartimento Lavoro e Sviluppo Economico – teso a promuovere la “sostenibilità” come paradigma produttivo e culturale della futura economia regionale.
Nelle scorse settimane, non si è interrotto il lavoro dei Tavoli Ambiente, Ricerca e Innovazione, Capitale Umano, Energia che avevano caratterizzato il Forum del 5 marzo e quindi il primo appuntamento in Fater. Sulla base delle indicazioni emerse, la Regione ha immaginato una serie di proposte di razionalizzazione, semplificazione, sostegno finanziario che, nella giornata di sabato, confronterà con i tanti imprenditori che hanno già confermato la loro presenza.
La scelta si inserisce nella strategia di Specializzazione Intelligente (Smart Specialization Strategy) e mira a stabilire una serie di premialità, opportunità e vantaggi per le aziende che decideranno di aderire ai principi della Carta e di rispondere alla sollecitazione della Regione verso la sostenibilità.
Tra le premialità anche opportunità concrete derivanti dai prossimi bandi regionali della Programmazione comunitaria Fesr e Fse 2014/2020.
Pubblichiamo il programma della giornata di approfondimento che vedrà la partecipazione, tra gli altri, del Governatore Luciano D’Alfonso e del Vice Ministro dello Sviluppo Economico Teresa Bellanova.
CartadiPescara_2lug16