Poli Tecnico Professionali

Condividi su:

Pescara, 8 novembre 2016

ISTRUZIONE: PUBBLICATO BANDO SU POLI TECNICO-PROFESSIONALI

(REGFLASH) – Parte l’iter per la realizzazione dei Poli tecnico professionali. Da questa mattina sul portale della Regione Abruzzo è pubblicato l’Avviso per la presentazione delle manifestazioni di interesse per la costituzione dei Poli Tecnico-professionali.

Il passaggio amministrativo di fatto segna l’innalzamento del livello dell’offerta di istruzione e formazione alla luce soprattutto delle aree di interesse formativo individuate dalla Regione. Nel processo di apprendimento permanente, di certo, un ruolo strategico per la costruzione di un sistema integrato lo svolgono i Poli tecnico-professionali. Ed è per questo che la manifestazione d’interesse avviata dalla Regione con questo bando potrebbe aprire nuovi scenari e consolidare la collaborazione con il territorio di riferimento, con il mondo del lavoro, con le sedi della ricerca scientifica e con il sistema della formazione professionale.

meccanica-e-meccatronicaLa costituzione dei Ptp tiene conto delle filiere di riferimento già in precedenza individuate dalla Regione in ragione della vocazione produttiva dei singoli territori. Le filiere individuate nel bando sono: meccanica, meccatronica e automazione; energia, costruzioni e abitare-eco; agroalimentare; tessile, abbigliamento e calzaturiero; trasporti e logistica – mobilità permanente; turismo.

Per le prime quattro filiere (meccanica, abbigliamento, energia e agroalimentare) possono presentare candidatura, in qualità di soggetto capofila, gli Istituti tecnici superiori (Its) istituiti dalla Regione Abruzzo, mentre per le altre due filiere gli istituti di istruzione tecnica e professionale e/o un Its istituito dalla Regione Abruzzo o con almeno una sede operativa in regione Abruzzo che abbia affinità con la filiera prescelta.

Le domande di manifestazione d’interesse possono essere presentate fino alle ore 14 del 7 dicembre 2016.