Garanzia Over Abruzzo

Condividi su:

Garanzia Over in sintesi.   Sostenuto da risorse FSE Abruzzo 2016-2018, l’Avviso Garanzia Over vuole incentivare l’assunzione a tempo indeterminato di disoccupati con più di 30 anni di età.  L’intervento è previsto nel Patto per lo Sviluppo sottoscritto da Regione Abruzzo e Parti Sociali a luglio.

Obiettivi principali: facilitare l’assunzione a tempo indeterminato di disoccupati abruzzesi con più di 30 anni di età, con particolare riguardo a donne e over 50 e a quanti vivono nelle aree interne e di crisi.

logo Patto SviluppoGaranzia Over vuole agevolare l’assunzione stabile di quanti sono esclusi da altre politiche del lavoro, ad esempio Garanza Giovani. Si rivolge infatti a chi ha compiuto 30 anni ma è in stato di disoccupazione. Non ci sono limiti di età massimi, anzi la Regione incentiva con più forza le assunzioni di over 50, dal momento che si tratta di un target difficile da collocare sul mercato in qualunque territorio del Paese. E viene dato maggiore peso alle assunzioni in favore di donne, per cercare di ridurre il divario con gli uomini in tema di partecipazione attiva al mercato del lavoro.

La misura consente anche, e non è secondario, di rafforzare la rete dei servizi per il lavoro, pubblici e privati operante in Abruzzo. Con la Regione collaborano 15 Centri per l’Impiego e 32 Agenzie Private per il Lavoro. In Garanzia Over sono chiamati a svolgere un ruolo determinante: l’accompagnamento al lavoro del disoccupato. E lo devono svolgere nell’ottica del risultato.