Botteghe di Mestiere e dell'Innovazione

Condividi su:

Pescara 14 novembre 2016

Si rivolge ai disoccupati under 35 l’ultimo bando Fse 2014-2020 della Regione Abruzzo. L’Avviso pubblico si chiama “Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione” ed è stato presentato dall’assessore alle Politiche del lavoro, Andrea Gerosolimo e dal presidente dell’Anpal, Maurizio Del Conte nel corso di una affollata conferenza stampa.

Il bando prevede la possibilità di svolgere tirocini formativi di 6 mesi per i giovani disoccupati che non abbiano compiuto i 35 anni con un’indennità mensile di 600 euro. Sul piatto dei finanziamenti c’è un milione di euro che la Regione ha destinato nell’ambito della programmazione Fse 2014-2020. “Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione” di fatto favorisce la formazione “sul campo” e l’inserimento occupazionale di giovani under 35 che si trovino nello stato di disoccupazione, dando altresì ai giovani l’opportunità di fare un’esperienza di 6 mesi di tirocinio in un’azienda o in un laboratorio artigianale a stretto contatto con un Tutor, per crescere, formarsi ed imparare un mestiere.

delconte_gero_dirino_141116

I fondi della Regione Abruzzo serviranno per finanziare quelle botteghe che sono state dichiarate ammesse nella graduatoria gestita da Italia Lavoro. “Botteghe di mestiere – ha detto l’assessore Gerosolimo – segue di qualche giorno l’altro importante bando Fse Garanzia Over: sono strumenti operativi che disegnano la strategia delle politiche attive del lavoro di questa Giunta regionale. Siamo fiduciosi che dai giovani disoccupati, da quelli di lungo e dalle aziende possano arrivare risposte importanti nel campo del mercato del lavoro”.

In Abruzzo sono state individuate 10 Botteghe di Mestiere; ogni bottega è costituita da un raggruppamento di aziende, che ospitano i tirocini, e un soggetto promotore. In tutto le aziende interessate sono 125, mentre i posti a disposizione per i tirocini sono 169. I settori nei quali sono presenti le aziende sono: agroalimentare, enogastronomia e ristorazione; abbigliamento e moda; meccanico; grande distribuzione; artigianato artistico; legno arredocasa. L’avvio operativo del bando è previsto per l’inizio di dicembre. (REGFLASH)