Operativa la misura 2A di Garanzia Giovani

20 gennaio 2016, Commenti: Commenti disabilitati su Operativa la misura 2A di Garanzia Giovani
Condividi su:

Con la pubblicazione del Catalogo delle Offerte di formazione per l’inserimento al lavoro si avvia anche in Abruzzo la Misura 2A del Programma Garanzia Giovani.

Sul Catalogo, che viene aggiornato a cadenza mensile, sono pubblicate le offerte formative e le offerte di lavoro collegate, i requisiti indispensabili e le caratteristiche delle attività.

formazioneI giovani interessati, in possesso dei requisiti indispensabili richiesti per ogni proposta, possono contattare l’organismo di formazione per le modalità di invio delle candidature.

Per candidarsi i giovani devono essere iscritti al Programma Garanzia Giovani, devono aver scelto nel Patto di Attivazione o nell’Addendum la Misura Formazione per l’inserimento al lavoro e non devono aver già usufruito della Misura 5 Tirocini extracurricolari.

Tutti i giovani in possesso dei requisiti richiesti sono ammessi e la graduatoria è stilata secondo l’ordine cronologico di sottoscrizione del Patto di Attivazione o dell’Addendum, a seconda che la misura specifica (Formazione per l’inserimento al lavoro) sia stata scelta nell’uno o nell’altro.

Per ogni offerta di lavoro possono essere formati fino ad un massimo di 3 giovani. Al termine delle attività formative, è l’azienda che, con un colloquio o attraverso un periodo di breve stage, sceglie il candidato più adatto alle proprie esigenze.

Ciascun giovane può candidarsi per più di una posizione, anche con più organismi di formazione. Solo nel momento in cui viene selezionato e decide di usufruire di quella specifica opportunità procede alla scelta del soggetto attuatore. Tale scelta deve essere effettuata dal giovane, successivamente alla pubblicazione degli esiti della selezione, direttamente sul sistema Borsa Lavoro Abruzzo. La scelta, una volta effettuata, non è più modificabile. Contestualmente alla scelta del soggetto attuatore sul sistema, decadono tutte le altre candidature eventualmente presentate.

Gli Organismi di Formazione sono tenuti a far partire le attività inserite nel Catalogo anche in presenza di un solo candidato. Tale Misura infatti, è una misura di sostegno all’inserimento al lavoro ed è importante dare seguito alla richiesta avanzata dal datore di lavoro.

garanzia-giovani