Condividi su:

Misura 1-B Accoglienza, presa in carico, Orientamento

Questa Misura è attuata esclusivamente dai Centri per l’Impiego.

E’ il Centro per l’Impiego, infatti, a convocare gli iscritti al programma per un primo colloquio di orientamento e per la sottoscrizione del Patto di Attivazione. Si tratta di un momento importante, perché è in questa sede che potrai scegliere le Misure di tuo interesse. Nel tempo, modificandosi le esigenze, le scelte già effettuate nel Patto possono essere modificate. In quel caso, dovrai rivolgerti sempre al Centro per l’Impiego e chiedere di sottoscrivere un Addendum al Patto con cui puoi modificare o integrare le scelte fatte in sede di prima sottoscrizione.

Se al momento della adesione a Garanzia Giovani hai scelto più regioni, una volta sottoscritto il Patto di Attivazione decadono automaticamente tutte le altre adesioni effettuate.

Sempre durante questo primo incontro ti vengono chieste le informazioni utili per calcolare il tuo indice di profiling. Si tratta di un indice che attesta, sulla base di alcune specifiche caratteristiche, la tua difficoltà ad essere inserito nel mercato del lavoro. L’informazione è importante in quanto maggiore è la difficoltà, maggiore deve essere l’impegno dei Soggetti Attuatori nell’aiutarti e maggiore è la dote che ti viene assegnata sulle varie misure. Se ad esempio il tuo indice di profiling è basso, nella Misura del tirocinio extracurriculare in ambito regionale il Soggetto Attuatore che ti accompagna avrà diritto ad una remunerazione di 200,00 euro se il tirocinio viene avviato con successo. Se è alto, la remunerazione arriva fino a 500,00 euro.

Al termine dell’incontro, il Centro per l’Impiego ti consegna un originale del Patto di Attivazione e il documento che attesta il tuo indice di profiling, documento che devi conservare con cura.