Comitato di Sorveglianza 2015

Condividi su:

CdS 110615Pescara, 11 giugno 2015. – Si è insediato oggi a Pescara il Comitato di Sorveglianza del Fondo Sociale Europeo 2014-2020. Si tratta, nella sostanza, del primo atto che dà il via libera al programma comunitario che riguarda le politiche sociali e le politiche attive del lavoro. Nel Comitato di Sorveglianza vi partecipano componenti della Commissione europea, del ministero del Lavoro e del partenariato economico e sociale. I lavori sono stati presieduti dall’Autorità di gestione del programma, Giovanni Savini, e in apertura l’assessore al Lavoro e Politiche sociali, Marinella Sclocco, ha illustrato le linee guida del programma, le scelte che la Regione Abruzzo ha fatto sull’Fse, le novità che riguardano soprattutto la governance del programma e la nuova filosofia di pianificazione partecipata.

Il Comitato ha infine approvato i punti all’ordine del giorno relativi al Regolamento interno CdS POR FSE Abruzzo 2014-2020, i Criteri di selezione e la Strategia di comunicazione.

Pubblichiamo le slides degli interventi trattati nel corso della riunione del Comitato di Sorveglianza dell’11 giugno:
Ordine del giorno – Regolamento interno CdS – Informativa sul POR_1 – Informativa sul POR parte 2 – Criteri di selezione – Scambio elettronico dati – Strategia di comunicazione – Informativa sulle attività di valutazione – Informativa Autorità di Audit