CPI: sistemi sospesi, cambia tutto

24 novembre 2017, Commenti: Commenti disabilitati su CPI: sistemi sospesi, cambia tutto
Condividi su:

(REGFLASH) Pescara, 23 novembre 2017

Da lunedì 27 novembre fino a lunedì 4 dicembre i sistemi informativi lavoro di tutte le sedi regionali dei Centri per l’impiego abruzzesi saranno disattivati per una settimana. Lo rende noto il Dipartimento Politiche del lavoro della Regione Abruzzo spiegando che il blocco delle attività informatiche “si rende necessario per consentire la migrazione dei dati e il consolidamento della nuova infrastruttura informatica” che sostituirà quella attuale.

logo CPI AbruzzoNell’ambito infatti della riorganizzazione dei servizi per l’impiego è stato necessario da parte delle Regioni uniformare i servizi informativi in un’unica piattaforma regionale per l’erogazione dei servizi ai cittadini (servizi di accoglienza e front office, colloqui di preselezione, colloqui di orientamento, dichiarazione di immediata disponibilità) e alle imprese (comunicazioni obbligatorie, incontro domanda offerta) del proprio territorio.

Questa nuova piattaforma regionale si chiama “Venticinque” ed entrerà in attività lunedì 5 dicembre.

Come previsto dalla normativa vigente, in caso di mancato funzionamento dei servizi informatici, i soggetti obbligati e abilitati che avranno necessità di effettuare adempimenti on line in tali date di fermo dei servizi Comunicazione Obbligatoria, potranno inviare una comunicazione sintetica d’urgenza, utilizzando il modulo unificato Urg al fax server 848 800 131 messo a disposizione dal ministero del Lavoro, fermo restando l’obbligo di invio della comunicazione ordinaria nel primo giorno utile successivo alla riattivazione dei servizi mediante il nuovo sistema unico regionale Venticinque. (REGFLASH) IAV 171123